Campus Feuerstein

Cos’è il Campus Feuerstein?

Il Campus Feuerstein di Imparole nasce nel 2012 con l’intento di aiutare i bambini e i loro genitori a imparare divertendosi attraverso la mediazione: esperienza di terapia ricreativa e opportunità di trascorrere un periodo al tempo stesso di svago e di lavoro in un ambiente protetto.

Molto più di una semplice vacanza! Le famiglie partecipanti dovranno sperimentare attivamente la mediazione: i bambini saranno accompagnati dai loro genitori e, insieme, si metteranno in gioco per superare le loro difficoltà (cognitive, comportamentali, relazionali…) grazie alla teoria dell’apprendimento mediato.

 

Dove si svolge?

Alloggeremo in una casa-vacanze nei pressi di Edolo, in provincia di Brescia. La struttura, immersa nel verde, è inserita in un contesto naturale molto piacevole. Le colline e le montagne vicine consentono di vivere momenti di studio, di lavoro e di gioco in totale tranquillità.

 

Chi partecipa?

Famiglie, Staff Imparole e volontari (giovani e adulti).

I posti sono limitati e le famiglie ammesse sono 15.

Staff e volontari svolgono un ruolo fondamentale all’interno del Campus perchè rendono possibile lo svolgimento del programma e condividono con le famiglie ogni aspetto dell’esperienza.

Ci saranno alcuni professionisti di Imparole formati al Metodo Feuerstein (pedagogisti, logopedisti, psicomotricisti, psicologi…) ed esperti formatori di calibro internazionale, valutatori e applicatori di tale metodo. Elenchiamo di seguito alcuni nomi:

  • Il Dott. Jo Lebeer: medico e professore presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Anversa (Belgio), responsabile dei corsi sulla disabilità, direttore del centro di studi “INCENA” (Sviluppo dell’Apprendimento e l’Inclusione) e consulente nella valutazione dinamica LPAD
  • La Dott.ssa Gabriella Zippel: formatrice e applicatrice del Metodo Feuerstein ed esperta di valutazione dinamica LPAD
  • La Dott.ssa Raffaella Rosas: pedagogista e responsabile della Cooperativa Imparole, formatrice e applicatrice del Metodo Feuerstein ed esperta di valutazione dinamica LPAD

 

Cosa facciamo?

Si alternano momenti comuni, dai semplici pasti (colazione, pranzo e cena) a gite/escursioni (immersione nella natura, visita in fattoria, attività in piscina…) e giochi all’aperto, a momenti “individuali” con attività ad hoc strutturate per ciascuno: sessioni per bambini di pari età in piccoli gruppi inclusivi con e senza disabilità (attività creative, cognitive, logopediche, psicomotorie…), sessioni per fratelli/sorelle e sessioni per genitori (focus sull’apprendimento mediato).

 

Perchè sceglierlo?

A differenza di altre esperienze di settimane fuori porta/vacanze e campus estivi, Imparole ha pensato di coinvolgere il bambino e la sua famiglia in un’esperienza di terapia ricreativa e formazione genitoriale al metodo Feuerstein:

  • staff qualificato e ambiente protetto
  • full immersion di apprendimento mediato
  • tante attività coinvolgenti e tutte strutturate
  • confronto e interazione con altre famiglie
  • lavoro sui micro-cambiamenti dal vivo
Bella esperienza da ripetere senz’altro. Proveremo anche a casa ad impostare alcune delle nostre giornate come ci avete insegnato a fare durante il Campus, abbiamo imparato che è la nostra casa il punto di partenza!
Io e mia figlia il lunedì dopo il rientro commentavamo come tutti in casa eravamo più tranquilli e positivi. Come diceva la Dott.ssa Zippel, i primi a cambiare siamo noi! Spero che il Campus venga ripetuto ogni anno e che molte famiglie, insieme, vogliano partecipare come abbiamo fatto noi. La cosa che più ci ha colpito è stato il fatto che ci avete aiutati a vedere le grandi qualità di nostra figlia e a riconoscerle delle possibilità di miglioramento. Questa fiducia in nostra figlia e nelle sue possibilità, il fatto che anche le sorelle ora ne abbiano consapevolezza, siamo certi porterà, insieme alle terapie e alla continua mediazione, a tanti risultati positivi!
Il Campus è stato sicuramente più che positivo. La locazione anche se spartana rispondeva ai requisiti necessari allo svolgimento delle attività e alla cura della persona. Trovo davvero utile come genitore questo tipo di esperienza in quanto nella vita quotidiana non ci sono molti spazi per relazionarsi con gli altri e per scambiarsi esperienze e buone prassi. Ringrazio infinitamente Staff e volontari, senza i quali non sarebbe stata possibile l’intera esperienza!
A me il Campus è stato utilissimo, bello confrontare esperienze e vivere una settimana quasi in famiglia con persone che vivono quotidianamente quello che solitamente vivi tu da sola. Una bella esperienza da ripetere sicuramente!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di usufruire dei servizi offerti dal presente sito come descritto nella Privacy Policy . (Attenzione: non selezionando ""acconsento"" non sarà possibile dare esecuzione ai servizi offerti.) *
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per dare esecuzione al servizio di Newsletter, cioè per ricevere informazioni relative ad aggiornamenti, novità editoriali, offerte, promozioni in corso da parte della Cooperativa Imparole. *