Crescere la mente – un’opportunità per diventare dei mediatori!

Imparole lavora da anni per diffondere la cultura della mediazione, come stile di relazione efficace. Per fare questo siamo partiti da alcune premesse, che nascono dall’osservazione del lavoro quotidiano: 

  • Le famiglie che si rivolgono a noi portano la richiesta di essere coinvolti nel processo di crescita e sviluppo dei loro figli. 
  • La mediazione deve essere “massiccia”: non solo in termini di quantità, ma anche di qualità.
  • L’investimento e il coinvolgimento dell’ambiente di riferimento è un aspetto fondamentale

A partire da tali premesse e grazie al lavoro quotidiano con le famiglie abbiamo messo a punto il metodo SECEM (J. Lebeer, Raffaella Rosas, Vinia Lovati, Daniela Patruno, Eleonora Podda, Carolina Robles e Gabriella Zippel, Mediating Children with Developmental Disabilities: Towards an MLE Network Theory, 2019). Questo approccio teorico-pratico ci ha permesso di rispondere alle domande dei genitori e una delle risposte che abbiamo trovato più efficace è il corso genitori Crescere la mente, che quest’anno per la prima volta vede l’avvio di un secondo livello, per tutti quei genitori che si sono già accostati alla mediazione e che vogliono migliorare la loro capacità di mediare. 

L’idea di fondo dei nostri corsi, non è fornire un elenco di istruzioni, ma sperimentare direttamente sulla propria pelle cosa vuol dire mediare e cosa succede quando si mettono i atto i criteri della mediazione. I genitori che hanno già partecipato al corso ci hanno riferito che è cambiato, per es, il modo in cui propongono un gioco, il modo in cui rispondono alle domande dei bambini, insomma il loro modo di vedere i figli e di mettersi in relazione con loro.

Attraverso i criteri della mediazione, i genitori possono fare una revisione del loro modo di relazionarsi al fine di introdurre nuove o più consapevoli strategie per stare con i loro figli. 

“La mediazione non è la semplice applicazione di attività o strategie educativa: è un’arte che si adatta ai bisogni di bambini e genitori, facendoli crescere insieme” (N. Laniado, “Come insegnare l’intelligenza ai vostri bambini”, Red)

Il corso Crescere la mente, è una proposta di valore per sostenere i processi di crescita dei bambini e delle bambine. Non perdere questa occasione!