Il valore della mediazione – Campus Feuerstein

La pedagogia della mediazione del prof. Feuerstein è uno stile relazionale, è sapersi mettere in contatto con l’altra persona partendo dal presupposto che ognuno può apprendere e modificarsi.

La mediazione modifica le persone coinvolte, insegnanti o allievi che siano, e crea un ambiente modificante nel quale poter stimolare sistematicamente i processi di pensiero utili al cambiamento e al raggiungimento di obiettivi importanti per la vita del bambino/a e della sua famiglia.

Il campus sulla mediazione si propone di introdurre e far sperimentare nella vita quotidiana, sebbene in un clima di vacanza, proprio questa metodologia di relazione, che le famiglie potranno riutilizzare anche a casa. Infatti non si lavora solo con i bambini /e, ma anche con i loro genitori perché conoscano e comprendano i criteri della mediazione e la premessa pedagogica che sottende questo modo di relazionarsi. I bambini/e sono protagonisti attivi della loro crescita e del loro apprendimento, l’adulto deve poter favorire questo percorso, mediando le situazioni di maggiore difficoltà con l’obiettivo ultimo di fare in modo che i bambini sappiano usare in autonomia le strategie apprese, sappiano essere mediatori di se stessi.

I professionisti presenti (terapisti di Imparole) sono a disposizione delle famiglie, fin dal loro arrivo in struttura e accompagnano tutto il percorso, mostrando ai genitori come mettere in atto la mediazione in tutte le situazioni che si presentano nel corso della settimana.

La partecipazione al Campus sulla mediazione è un’ottima occasione per tutti, grandi e piccoli, per imparare ad imparare.

 

 

Autore articolo: dottoressa Daniela Patruno