Metodo Step by Step: matematica per tutti

Il Metodo Step by Step  uno dei Metodi per l’insegnamento della matematica che abbiamo scelto come Imparole, per lavorare con i bambini con difficoltà cognitive e di apprendimento.

Oltre che nell’ambito scolastico, la matematica si usa in diverse circostanze della vita. Anche per un semplice gioco di salti, servono i numeri per contarli. la matematica serve per fare acquisti, per leggere l’ora e sapere a che ora devo prendere il treno; per cucinare e seguire le ricette con le corrette quantità; per usare il telefono, per giocare, per fare sport, per suonare, per viaggiare, ecc…

Quindi apprendere la matematica vuol dire avere accesso a tante competenze, utili a migliorare la qualità della vita. Ma come insegnarla anche a quei bambini che hanno difficoltà di apprendimento o ritardi cognitivi?

Secondo Netty Engels, applicatrice Feuerstein olandese, ci devono essere alcune condizioni fondamentali relative ai bambini, all’insegnante, all’ambiente e al metodo.

Ha ideato questo metodo per sua figlia, ma poi si è accorta della sua efficacia e ha cominciato a diffonderlo così che altri bambini con difficoltà cognitive potessero imparare la matematica. L’equipe di Imparole si è formata a questo Metodo nel 2011.

Il metodo Step by Step è impostato su alcuni principi:

  • Sequenza di piccoli passi
  • Gradualità: ad ogni passo si aggiunge solo una parte di novità
  • Sistematicità
  • Molta ripetizione
  • Imparare un metodo di lavoro
  • “bridging 10”
  • Prima comprendere poi generalizzare
  • Flessibilità
  • Non contare con le mani
  • Usare la scomposizione

Step by step parte dalle competenze di base: imparare a contare, imparare il concetto di numero, imparare a leggere e scrivere i numeri, imparare la scomposizione dei numeri.

Attraverso materiali vari e tanto esercizio in contesti diversi, il metodo accompagna i bambini ad usare l’intelligenza matematica

Secondo Netty per sviluppare l’intelligenza numerica è importante aiutare i bambini:

  • ad essere sistematici
  • ad essere capaci di concentrarsi
  • ad essere autonomi
  • ad avere un comportamento adeguato
  • a sviluppare la memoria
  • ad aumentare la percezione visiva e uditiva
  • a stimolare il linguaggio
  • nella discriminazione visiva
  • nello scrivere

Il progresso del Metodo è pensato per lavorare:

  • sulla quantità
  • sul lavorare sulla scomposizione dei numeri dai 2 al 10
  • sulle operazioni
  • sul confronto delle quantità e quindi sul maggiore e minore
  • si impara la gestione dei soldi
  • si impara a leggere l’orologio
  • si impara ad operare con le frazioni

Perchè a noi piace?

Il Metodo a noi è piaciuto perchè alcune caratteristiche come, il non uso delle mani, o il lavorare molto bene sul concetto di quantità, confronto tra quantità e scomposizione, abbiamo visto che sono efficaci sia con i bambini con difficoltà cognitive che con i bambini con difficoltà di apprendimento in matematica (discalculia).

Corsi

img

30 Nov

Imparare a imparare il modello di Nyborg per l’educazione concettuale: metodo di stimolazione cognitiva (CTM) per i bimbi piccoli

Corso di 4 incontri (19 ore) rivolto a insegnanti, professionisti e genitori che vogliono imparare ad applicare il metodo CTM. Non solo un corso online: si alterneranno interventi teorici a esercitazioni pratiche in gruppo con la supervisione dei nostri esperti. Attraverso la registrazione di brevi video i partecipanti avranno modo di mettere in pratica in prima persona il modello di insegnamento dei concetti di Magne Nyborg.

30 Nov

Crescere la Mente (0/8) : come i genitori possono sperimentare il Metodo Feuerstein - Chiuso

Corso di 7 incontri (19 ore) dal 21 ottobre 2023 al 20 aprile 2024 rivolto a tutti i genitori che vogliono conoscere, approfondire e sperimentare la mediazione del Prof. Feuerstein per rendere più efficace la propria azione educativa. Non solo un corso online: si alterneranno interventi teorici a esercitazioni pratiche in gruppo con la supervisione dei nostri esperti. Attraverso la registrazione di brevi video i partecipanti avranno modo di mettere in pratica in prima persona la teoria Feuerstein della mediazione quotidiana.

RICHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI

Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di usufruire dei servizi offerti dal presente sito come descritto nella Privacy Policy . (Attenzione: non selezionando ""acconsento"" non sarà possibile dare esecuzione ai servizi offerti.) *
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per dare esecuzione al servizio di Newsletter, cioè per ricevere informazioni relative ad aggiornamenti, novità editoriali, offerte, promozioni in corso da parte della Cooperativa Imparole. *