Valutazione neuro-psicomotoria

Si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco, che in anno di conversazione.– Platone

La valutazione neuro-psicomotoria si svolge all’interno di un ambiente accogliente e privo di pressioni, mediante un approccio non direttivo, che facilita la libera espressione del bisogno del bambino e delle sue caratteristiche più significative. La valutazione utilizza tutte le modalità: relazionali, comunicative, espressive, emozionali, motivazionali, per osservare il bambino in relazione alle situazioni, agli oggetti, allo spazio, al tempo e all’altro.

La valutazione viene effettuata con queste modalità:

  • Un bilancio neuro-psicomotorio in contesto ludico e la somministrazione di test standardizzati quali per esempio: APCM-2, VMI test di sviluppo e integrazione visuo-motoria , TPV test di percezione e integrazione visuo-motoria , BHK scala sintetica per la valutazione della scrittura ecc.
  • Messa a punto di obiettivi in relazione alle individuali modalità con cui il bambino interagisce ed apprende
  • Condivisione con il resto dell’equipe

RICHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI

Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di usufruire dei servizi offerti dal presente sito come descritto nella Privacy Policy . (Attenzione: non selezionando ""acconsento"" non sarà possibile dare esecuzione ai servizi offerti.) *
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per dare esecuzione al servizio di Newsletter, cioè per ricevere informazioni relative ad aggiornamenti, novità editoriali, offerte, promozioni in corso da parte della Cooperativa Imparole. *